Glitching offshore

Di solito mi trovo piuttosto sul groviglio lineare di strade alle pendici dei monti scuri e impervi e brulli che lasciano un po’ di spazio prima che la città finisca per fermarsi prima di sprofondare nel mare fondo di ciottolini scogliosi. col braccio vado infatti a cercare una sponda sulle vaghe onde di un sentimento incerto e scivoloso a balzi.